venerdì 25 febbraio 2011

Sformato di cardi in cocotte

I cardi. Questa verdura meravigliosa ma tanto difficile da pulire, che quando la trovi al mercato già pulita esulti (per lo meno io) altrimenti sai che un paio di ore al lavello di cucina per pulirli ci devi stare e infatti ci sono stata perché non li ho trovati puliti e siccome piacciono tanto a mio marito faccio il sacrifio...Il resto lo fanno un ricetta semplice ed una cocotte bellissima in ceramica da forno LeCreuset, meravigliosa per la cottura e bella da portare in tavola.

Ingredienti:

cardi 
besciamella
1 uovo
parmigiano


Pulite i cardi, fateli a pezzetti di 7/8 cm e metteteli a cuocere nella pentola a pressione per 30 minuti, poi fateli scolare per alcune ore.
Nel frattempo preparate la salsa besciamella come si prepara normalmente, cioè fate sciogliere 20 grammi di burro, aggiungete 20 grammi di farina e poi diluite con 200 grammi di latte, portate ad ebollizione e fare cuocere per 5 minuti. Questa è la salsa besciamella.
Riprendete i cardi, fateli a pezzetti con la mezzaluna, metteteli in una pirofila e conditeli con sale, pepe, noce moscata, l'uovo, il parmigiano e un paio di cucchiai di besciamella. Girare bene il tutto, imburrate (io questa bellissima cocotte LeCreuset) una pirofila e mettetela in forno per circa 30/40 minuti a 180-200°C, dipende sempre dal vostro forno. Se vi piace prima di infornarla metteteci sopra altra besciamella e parmigiano
Con questa ricetta partecipo al contest "Tutto in cocotte", che presenta i prodotti LeCreuset, l'azienda leader per le casseruole in ghisa, le cocotte in ceramica e tanti altri prodotti per la casa, della carissima Imma che trovate qui.


9 commenti:

  1. Buongiorno! Sai che non mi ricordo più nemmeno l'ultima volta che ho mangiato i cardi? Ma ha ragione tuo marito sono buonissimi! E le cocotte sono troppo carine, veramente! Bacione buona giornata

    RispondiElimina
  2. buonissimooooooooooooooo!!! complimenti...

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piacciono i cardi!
    Peccato che qui.. neanche l'ombra ^-^!
    Bella la cocotte e bella la ricetta.

    RispondiElimina
  4. io ho scoperto i cardi da poco, a casa di un amico...e li ho adorati subito. che buoni!
    questa cocotte di cardi dev'essere ottima!
    baciotti cari, buon fine settimana.

    RispondiElimina
  5. Una presentazione bellissima per questa ricetta ricca di gusto!!Il lavoro della pulizia,viene ripagato ampiamente!!
    UN bacio cara e buon w.e.!!

    RispondiElimina
  6. che bonta'.
    ciao tamara buona serata

    RispondiElimina
  7. @Ornella, ha ragione ma per pulirli il mal di schiena è garantito

    @Raffy...:-)

    @Anna, nel tuo orto-giardino ho visto le piante di carciofo vero? e questi altro non sono che i carduccini, cioè i figli dei carciofi, le piantine che crescono alla base della pianta madre e che vengono tolte, sono i migliori, anche perché il cardo-gobbo, quello bianco ormai viene coltivato solo in presidi slowfood ma non arriva nei mercati...

    @Eleonora, tu sapessi quanto piacciono anche a me...

    @Damiana, si viene ripagato ma quando li trovi già puliti...poi io ho il vizio di tornare dal mercato con il carrello carico di verdure e dopo, ore a pulirle...

    @Antonella, anche a te

    buon fine settimana a tutte....

    RispondiElimina
  8. non si trovano da ste' parti...
    vorrei proprio provarli..una buonissima ricetta!!
    complimenti!!
    ciao
    Enza

    RispondiElimina
  9. Questa la devo provare!!Mi piace molto la ricetta;-))Poi ti farò sapere come è andata...smack

    RispondiElimina

Lascia pure una tua impressione, un commento, dai un giudizio sulla ricetta appena vista, mi farai piacere. I commenti anonimi o offensivi verranno cestinati