martedì 19 luglio 2011

Composta di Cipolle di Tropea

E' buona con i formaggi, è buona con il bollito e io la mangio anche con il roast beef. Sì la composta di cipolle rosse di Tropea è buona con tutto.
Prima di farla in casa, la compravo in un negozietto piccolo in piazza Bologna, che vende specialità calabresi, sì io la compravo, ma era come entrare in gioielleria, un barattolino piccolo di composta costava 8 euro. E' vero che le cipolle di Tropea costano, ma con 8 euro ci vengono diversi barattoli e poi home made è sicuramente meglio.
Ingredienti per 500 grammi di cipolle:
 
500 grammi di cipolle di Tropea, quelle allungate, al vera Tropea
150 grammi di zucchero di canna,
60 ml di aceto balsamico,
1 cucchiaino di sale,
poi ho aggiunto alcune spezie: 2 chiodi di garofano, una foglia di lauro,  del pepe della Giamaica, qualche chicco intero,  e un pezzo di stecca di cannella, se volete aggiungere altre spezie, potete farlo, io ho deciso da sola di mettere queste, perché mi piacciono.
Affettate le cipolle in modo sottile, mettetele in un tegame con fondo spesso, dopo che sono appassite aggiungete tutte le altre cose e cuocete a fuoco basso per circa un'ora e mezza, se serve anche di più. In ultimo ho alzato la fiamma per far ritirare un po' di liquido prodotto dallo zucchero. Una volta pronta metterla nei barattoli, bollente, tappare e girare a testa in giù per creare il sottovuoto, non c'è neppure bisogno di bollirli. Visto che è il periodo, possiamo andare avanti con le conserve, vediamo che trovo stamani al mercato...
 
Con questa ricetta partecipo al contest di Dolcezze di nonna papera, è una bellissima raccolta di tutto quello che si può conservare, mettere sotto vetro, nei barattoli e poi mangiarlo in inverno.

27 commenti:

  1. Ciao, anche io la faccio ( e l'ho postata sul blog) la mia ha un pò più di zucchero e di aceto...ommagino che cambi relativamente poco, ed è talmente buona che io la mangio anche sul pane :)
    ciao loredana

    RispondiElimina
  2. Era da tempo che pensavo di farla, mi intriga parecchio, soprattutto aggiungendo le spezie extra che consigli tu...

    RispondiElimina
  3. Tu mi leggi sempre nel pensiero!! Proprio stamattina mi sono svegliata con l'idea di preparare la composta di cipolle di Tropea....grazie per la ricetta ;-)
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. si, assolutamente perfetta con i formaggi

    RispondiElimina
  5. ne vado ghiotta... segno la ricetta e la provooooooooooo

    RispondiElimina
  6. Che buona, mi piace tantissimo, ma poi finisco per mangiarne a badilate...

    quelle cipolle non ci sono qui, ma sono riuscita a trovare i semi per quelle borettane (che noi emiliani amiamo molto) pero' il clima e terreno qui non sono favorevoli... le ho piantate un anno solo, ma adesso ci riprovo :-).

    Io invece ho cucinato fiori di broccolini e foglie di carote.

    Baciotti
    A.

    RispondiElimina
  7. adoro le cipolle di Tropea devo provare questa ricettina, grazie

    RispondiElimina
  8. Ti è venuta benissimo, l'adoro, io l'ho fatta la settimana scorsa, la posterò a giorni. Bacioni

    RispondiElimina
  9. buonaaaaaaaaaaa si si home made decisamente meglio...baci

    RispondiElimina
  10. Per me questo tipo di composta crea assuefazione ^_^
    Se inizio a mangiarla non so più smettere!!

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono le cipolle in generale, quelle di Tropea sono meravigliose, come deve esserlo questa composta fatta da te così speziata.

    RispondiElimina
  12. E' meravigliosa!!!! Prendo nota, complimenti cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  13. deve essere sicuramente ottima, mi ricorda un pò il saor ma lì non si mette zucchero. Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ne sono innamorata ma non l'ho mai fatta. Mi segno la tua ricetta che avendo poco zucchero mi ispira un sacco. Ciao, buona serata

    RispondiElimina
  15. E brava Tamara, hai finalmente spento il forno per regalarci questa meraviglia. Grazie.

    RispondiElimina
  16. ma sai che me la volevano vendere durante una mia recente visita in Toscana (a certaldo, per la precisione) a 15 euro un micro vasetto??? io gliel'ho lasciata lì, un pò scocciata (vabbè turista, ma fessa no) ma poi mi son pentita di non averla presa...invece ora proverò a farla di sicuro, tra l'altro le cipolle di Tropea ce l'hanno nell'orto i miei suoceri! ^^ ps: il mio nuovo blog-citando il tuo commento al mio- ora è su http://blog.giallozafferano.it/incucinapercaso! Baci!!!

    RispondiElimina
  17. Avrei voluto farla seguendo la ricetta di una trasmissione televisiva ma poi mi sono resa conto dell'inaffidabilità della graziosa signora che l'ha proposta e ho desistito.
    Grazie per la tua! Di te mi fido ad occhi chiusi!
    A presto!

    RispondiElimina
  18. Pure io ho una ricetta che custodisco da tempo, ma vedo che la tua è venuta benissimo, magari proverò questa! Grazie! baci

    RispondiElimina
  19. Il suocero coltiva delle ottime cipolle di Tropea, la tua preparazione sarà utile anche a lui! ;-)

    RispondiElimina
  20. Io questa volta salto....perchè non mangio la cipolla....ma un salutino quello te lo lascio volentieri....bacini

    RispondiElimina
  21. eccomi qui e guarda cosa trovo???? passa da me magari trovi il mio contest interessante...baci

    RispondiElimina
  22. che bontà, io la adoro! complimenti!

    RispondiElimina
  23. da provare e preparare sicuramente, ora che ho un po' di ferie la provo sicuramente a prepare!!!!!! grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  24. Ricetta molto interessante, brava! Ho diverse cipolle di Tropea dall'orto del suocero...potrei provare...mi manca solo un buon aceto balsamico! Buon fine settiman

    RispondiElimina
  25. questa con i formaggi mmmmmmm

    RispondiElimina

Lascia pure una tua impressione, un commento, dai un giudizio sulla ricetta appena vista, mi farai piacere. I commenti anonimi o offensivi verranno cestinati